Category Archive Abbigliamento

Come personalizzare gli zaini a sacca fai da te

Ci sono tante idee creative per personalizzare gli zaini a sacca fai da te, e basta davvero poco per trasformare uno zaino come tanti, in uno personalizzato e pertanto molto prezioso, originale e soprattutto unico.  Sia che lo zaino a sacca sia usato a scuola, in ufficio, per lo sport, la vacanza, i viaggi, ecc, bastano davvero pochi elementi per cambiare completamente look.

L’idea più semplice è quella di porre sullo zaino a sacca delle scritte, possono essere scritte del cuore, poesie, le migliori frasi di una poesia, qualcosa che parli e racconti di noi, dei nostri sogni, desideri, persino delle nostre ambizioni, e per farlo basta un semplice pennarello per tessuti.

E’ possibile anche personalizzare gli zainetti a sacca fai da te con le decorazioni brillanti che risultano molto fashion, e fanno sempre tendenza. Si possono realizzare nomi o disegni, si può rivestire lo zaino di strass fissati a pochi millimetri l’uno dall’altro oppure uno dietro l’altro secondo le proprie idee, la propria fantasia ed il proprio stile. Oppure si può optare per la scelta delle applicazioni facili, come le applicazioni termoadesive che oltre ad essere molto comode per personalizzare lo zaino, sono anche molto divertenti. Basta fissarle con l’utilizzo del ferro da stiro.

Gli amanti del fai da te, per personalizzare gli zaini a sacca, possono anche utilizzare la tecnica del  decoupage su stoffa. La procedura è molto semplice, occorre attaccare delle immagini di carta, oppure di riso o tovagliolo, in modo tale che sembrino un motivo dello stesso tessuto. Altra idea sono le figure in rilievo, ovvero, in questo modo si può creare una piccola composizione sopraelevata oppure si può anche decidere di aggiungere anche un solo elemento di gomma crepla o feltro. La cosa più semplice è prendere le sagome già pronte, ritagliarle ed incollarle. In tema di decori, ci sono anche i decori pendenti che si possono utilizzare, servono per  decorare lo zaino in modo provvisorio: pupazzetti, ciondoli, fiori di stoffa, squishy, ecc.

Per una creazione romantica, si possono scegliere stoffa, pizzi e merletti, ma anche i decori all’uncinetto. Volant e profili crochet si possono applicare a piacere, con la colla a caldo oppure scegliendo ago e filo. Anche nastri e pezzi di stoffa, risultano essere ideali per realizzare decorazioni a forma di fiori o di fiocco. Si può utilizzare la stoffa,in un colore a contrasto rispetto a quello dello zaino per creare anche toppe in grado di ricoprire alcune parti. Altro elemento decorativo che si può aggiungere per personalizzare gli zaini a sacca, sono le spille che si possono acquistare nei negozi, oppure possono essere delle collezioni ricevute ai vari eventi. Le spille non passano mai di moda quindi lo zainetto apparirà sempre di moda. Forse non tutti sanni che gli zaini possono anche essere tinti, ad esempio, se il colore non soddisfa più, è possibile acquistare delle apposite tinture per tingere i vestiti e lo zaino apparirà totalmente nuovo nel colore preferito! Alcuni pensano di scrivere sullo zaino anche numero di telefono, indirizzo e-mail, ed altre info, ecco, questa forse non è proprio una buona idea, per il resto, ogni personalizzazione è sicuramente innovativa!

Come si sceglie l’abbigliamento per neonati

La scelta dei capi di abbigliamento per i neonati non si può basare unicamente su motivazioni di carattere estetico né fare riferimento alle imposizioni della moda. Il primo criterio da tenere in considerazione per un acquisto oculato, infatti, è rappresentato dai bisogni e dalle peculiarità del bimbo che deve essere vestito. A seconda della stagione in cui ci si trova, è necessario mettere in atto accorgimenti differenti che garantiscano al piccolo tutto il comfort di cui ha bisogno, per non sentire troppo freddo o, al contrario, per non sudare. Nel corso della stagione estiva non si deve aver paura di concedere al neonato un po’ di libertà, vestendolo solo con una canotta in cotone bianco, ideale per le serate in cui l’afa sembra non dare tregua.

Read More