Che cos'è la chirurgia guidata in implantologia

chirurgia guidata dentale

Che cos’è la chirurgia guidata in implantologia

La chirurgia guidata si propone proprio l’obiettivo di pianificare e trasferire la corretta posizione implantare in sede intraoperatoria. pianificazione precisa è uno dei requisiti fondamentali per il successo in chirurgia implantologia. Errate posizionamento aumenta il rischio di fallimento a causa di un sovraccarico e peggiora l’estetica e la funzionalità della riabilitazione protesica.

Metodi tradizionali, modelli in gesso delle arcate del paziente installati in articolatore consente il team odontoiatrico la valutazione dei rapporti di occlusione e di design ideale dei denti mancanti. modelli si può costruire una mascherina radiografica che riproduce in Rx elementi di riabilitazione, di promuovere la diagnosi e piano di trattamento di radiologia. Si crea poi una guida chirurgica utilizzare sia in ufficio, delle informazioni e delle foto rx.

le Idee di chirurgia guidata

Codeste guide all’antica offrono tuttavia, la possibilità di impiego all’operatore e di offrire, più che la forza, per, la posizione di osteotomie e quindi degli impianti.

La chirurgia guidata nell’ambito della implantologia è una delle manovre informatiche più moderne per l’inserimento di una protesi ” all-on-four.

Il pc non viene utilizzato durante l’operazione, ma prima, in fase di impostazione per la progettazione di un impianto dentale, in cui è possibile anche creare modelli 3D attraverso scanner dentali. Attraverso la tecnica implantologica all-on-4 è possibile sostituire intere arcate dentali, regole poco invasivo, il quale offre l’opportunità di ancorare la protesi in 4 punti: appena dopo l’intervento di fissaggio di punti di riferimento, si colloca una protesi posticcia e il maalato può immediatamente usare la sua nuova denatura a pieno regime. Per merito della chirurgia guidata è fattibile, utilizzando un apposito software, di, impostare in anticipo le regole, analizzando meglio il punto di fissaggio della protesi

Infine, grazie ai dati sullo scheletro di un malato, avuti con”sfoglia o con tomografia computerizzata, il computer è in grado di capire l’intera forma della bocca e imparare quali sono i migliori punti di riferimento per il futuro della protesi. Così il medico può prevedere l’intervento e praticare il posizionamento dell’impianto in totale sicurezza. Con la chirurgia guidata operazione per l’ancoraggio delle viti di fissaggio della protesi sicuramente poco invasiva e facilita al paziente di risparmiarsi per estenuante tempo il luogo dell’operazione, con i reclami di dolore, gonfiore e problemi nella masticazione.

Diminuire i prezzi? Con la chirurgia al pc guidata è fattibile!

moderna implantologia, guidata speciale programmi, fornisce un corto intervento per l’ancoraggio di perni, con piccole quantità o zero male, e nei giorni posteriori : nel giro di poche ore si può tornare a ridere e mordere. Ciò poichè la chirurgia guidata in implantologia consente di avere risultati veloci, evitando di dover attendere molto tempo che i perni sono racchiusi in un osso del povero infetto.

Inoltre, un intervento poco invasivo e veloce, offre la possibilità di ridurre i prezzi e di ottenere impianti dentali di lusso, ma molto utili e comodi. Un impianto dentale chirurgia guidata consente di ripetere l’arcata alta o bassa a costi contenuti, che si somiglia a diverse migliaia di €. Dipende ovviamente dalle a partire scheletro di un paziente.

Comments are closed