Il grande contributo alla sicurezza dei droni professionali

droni professionali coordinate gps

Il grande contributo alla sicurezza dei droni professionali

Il contributo che i droni professionali possono dare nel campo della sicurezza e del soccorso è davvero enorme.

In che modo possono essere sfruttati i droni professionali?

I droni professionali possono essere utilizzati dai vigili del fuoco per sorvolare le zone in fiamme e lavorare e valutare la situazione lontano dai rischi. I droni professionali sono dotati di sensori a infrarossi e telecamere termiche ad alta definizione, in grado di inviare video ed immagini in diretta alla centrale operativa a terra.

Grazie ai droni professionali i vigili del fuoco hanno la possibilità di valutare con precisione la stabilità di un edificio in fiamme. Per quanto riguarda le situazioni in cui è necessario intervenire con un soccorso tempestivo, i droni professionali rappresentano ancora una volta una risorsa non indifferente. Bisogna considerare che i normali elicotteri non sempre sono disponibili in tempi rapidi e il loro utilizzo comporta spese notevoli.

I droni professionali consentono invece di individuare rapidamente le vittime disperse, anche in zone non facilmente raggiungibili.

A questo punto i droni professionali sono in grado di inviare le coordinate GPS alla centrale operativa. Ma c’è un altro importante lavoro che può essere svolto dai droni professionali. I droni professionali, oltre ad individuare le vittime, sono in grado di trasportare un kit di primo soccorso.

In questi casi i droni professionali vengono chiamati droni ambulanza e grazie ai sistemi voce integrati è possibile fornire informazioni ed indicazioni ad una persona che può assistere il paziente. È possibile dotare i droni professionali per soccorso di un defibrillatore, che verrà utilizzato seguendo le istruzioni di un medico presente nella centrale.

Oltre alla gestione dei soccorsi è possibile utilizzare i droni professionali anche per le operazioni di sicurezza. In questo caso gli agenti di polizia o altre forze dell’ordine possono effettuare operazioni di video-sorveglianza tramite droni professionali. I droni professionali trasmettono video e immagini fondamentali per osservare e monitorare i movimenti di veicoli o persone, valutando così i rischi per la comunità o le infrastrutture.

Chiaramente i droni professionali sono in grado di fornire informazioni in tempo reale grazie ai sistemi di trasmissione a lungo raggio.

Inoltre grazie ai sistemi di controllo GPS è possibile per i droni professionali controllare le aree predefinite in maniera automatica. Ormai visti i numerosi vantaggi che l’utilizzo dei droni professionali comportano, i droni professionali sono diventati una costante in questo tipo di operazioni. Ricapitolando i vantaggi dell’utilizzo dei droni professionali possiamo evidenziare la maggiore rapidità di intervento garantita dai droni professionali, i minori rischi per gli operatori che decidono di utilizzare i droni professionali e la possibilità di avere immagini live dettagliate, di ottima qualità e addirittura termografiche grazie ai droni professionali.

I droni professionali possono viaggiare fino a 10 volte più veloce di un veicolo tradizionale che per poter raggiungere il luogo dell’intervento deve far fronte al traffico o altri inconvenienti. Il punto da raggiungere viene programmato con precisione millimetrica. I droni professionali per il soccorso raggiungono una velocità massima di 80 km/h e possiedono un’autonomia di volo di circa 40 minuti.

L’agenzia giusta per il trust patrimoniale

Nel caso in cui si abbia bisogno di ricorrere a un trust patrimoniale e non si sappia a quale ente fare riferimento, l’agenzia J&M Global Advisory offre tutti i servizi necessari garantendo un’assistenza a 360 gradi, completa sotto ogni punto di vista. Sono molte le proposte che vengono messe a disposizione: per esempio, il J&M Protective Trust Programme, che è un trust progettato in maniera specifica per la segregazione di patrimoni immobiliari o mobiliari, oppure il J&M Global Solution Programme, che invece si presenta come una soluzione globale destinata in modo particolare agli imprenditori che hanno intenzione o bisogno di tutelare i propri capitali personali e desiderano farlo attraverso il trust. Read More

Diventare agenti con il concorso di polizia 2016

Il concorso di polizia 2016 permetterà di diventare agenti anche ai cittadini provenienti dalla vita civile, oltre che a coloro che hanno prestato servizio volontario nelle forze armate. Il concorso si basa, ogni anno, su una prova d’esame scritta. Lo svolgimento prevede che ogni candidato riceva due buste, due etichette adesive e un foglio formato da due parti: quella più grande rappresenta il modulo delle risposte, mentre quella più piccola è il modulo anagrafico. La valutazione della prova viene eseguita con apparecchiature elettroniche, attraverso il procedimento della lettura ottica: per questo motivo è bene evitare di danneggiare il foglio e di scrivere segni al di fuori degli spazi previsti, in quanto potrebbero condizionare le operazioni di valutazione causando una interpretazione non corretta delle apparecchiature. Read More

Il recupero dati da un hard disk bruciato

Il sito www.recoveryfile.it è il portale a cui rivolgersi nel caso in cui si abbia a che fare con un hard disk bruciato per colpa di un incendio, perché offre l’opportunità di recuperare i dati contenuti in modo rapido ed efficace. A prescindere dalla marca di hard disk che si possiede, da Western Digital a NetApp, da Samsung a Seagate, da EMC a Fujitsu, da HP a Hitachi GST, i dati possono essere recuperati nella quasi totalità dei casi, con percentuali di esiti positivi superiori al 97%: ciò vuol dire che, con un hard disk PCMCIA, con un hard disk PATA IDE, con un hard disk PATA EIDE, con un hard disk SATA, con un hard disk SCSI o con qualunque altra tipologia di dispositivo, tornare a utilizzare le informazioni conservate e archiviate è facile. Read More

pupazzo gigante

Peluches giganti, il regalo di Natale perfetto

I Peluches giganti corrispondono al regalo di Natale perfetto per tutte le età. Si regalano peluche giganti a Natale persino ai nonni e non solo ai nipotini, passando dai ragazzi che si amano e che passano le serate a coccolare l’uno il peluche dell’altro.
I Peluches giganti trovano il loro posto ideale nella cameretta, non solo dei bambini, ma anche delle adolescenti che li adorano.  Read More

I servizi online di Postepay

Usufruire dei servizi online di Poste Italiane, tra cui Postepay, è semplice e intuitivo: l’unica procedura da seguire è quella che prevede di identificarsi, inserendo il proprio nome utente e la propria password negli spazi dedicati. A quel punto, una volta eseguito il login, si può selezionare il tipo di servizio a cui si è interessati e di cui si ha bisogno: i servizi finanziari, da scegliere nel caso in cui si intenda pagare un bollettino, consultare il saldo, verificare la lista dei movimenti, richiedere una e-postepay o ricaricare la propria carta (ma anche eseguire altri pagamenti o ricaricare il proprio telefono cellulare), o altri servizi, da scegliere nel caso in cui ci si voglia divertire con Postepay Fun, si intenda fare shopping su Postepay Deals o si abbia bisogno di controllare gli sconti che sono stati accumulati tramite Sconti BancoPosta. Read More

L’anoressia: come trattarla

Chi soffre di anoressia nervosa ha bisogno di aiuto: è questo il punto di partenza imprescindibile per qualsiasi cura e trattamento. In linea di massima, la terapia dovrebbe essere effettuata in ambulatorio, ma tale opzione non sempre viene messa a disposizione: inoltre, è consigliata unicamente per i soggetti che fanno registrare una perdita di peso non superiore al 25% e che, quindi, può essere definita non allarmante. Come noto, sono molte le complicazioni mediche a cui può andare incontro una persona anoressica: per questo motivo, un trattamento ambulatoriale può essere tentato in qualsiasi caso, ma è opportuno ricorrere a un ricovero in ospedale nel caso in cui non si riscontri alcun tipo di miglioramento dopo tre o quattro mesi. Solo in questo modo, infatti, si può provare a evitare che il disturbo si cronicizzi. Read More