Quanto deve costare un video aziendale?

Quanto deve costare un video aziendale?

Per poter valutare il costo di un video aziendale dobbiamo, prima di tutto, tenere conto di aspetti fondamentali: professionalità, qualità e pre-produzione, produzione, post- produzione. Affidarsi all’amico è rischioso, se non si ha competenza nel settore si rischia anche di perdere l’amicizia! Le buone intenzioni non bastano se lo scopo è quello di realizzare un prodotto di buona, anzi, ottima qualità, in grado di competere con i video delle altre aziende.

Il video aziendale deve pertanto essere un “video di tutto rispetto”, per questo nella realizzazione vengono coinvolte più figure: il responsabile del progetto, il copy, il direttore artistico ed ovviamente il regista.

Nella fase iniziale occorre realizzare un soggetto e scrivere uno storyboard, effettuare i vari sopralluoghi, soprattutto quando si decide di girare il video all’esterno e dove necessario, occorre mettere insieme il casting.

Il calcolo del costo del video si basa anche sui professionisti che lavorano alla realizzazione, nella fase di produzione, ad esempio, possono essere coinvolte altre figure professionali oltre al regista, al direttore della fotografia, all’operatore, infatti potrebbe anche essere necessaria la figura dell’elettricista, del macchinista, dell’operatore del drone, dello scenografo e persino del truccatore.

La fase della post-produzione, vede all’opera, oltre al regista, anche il montatore, il grafico designer, lo speaker… Ovviamente è anche possibile ridurre i costi, spesso le agenzie per far fronte alle esigenze delle aziende e contenere i costi, cercano di inglobare nelle singole figure professionali, più capacità. In questo modo il regista potrebbe anche essere il responsabile del progetto e art director e l’assistente potrebbe anche essere in grado di fare l’elettricista.

Ma anche “riducendo” il numero degli addetti, per la realizzazione di un video aziendale professionale, non possono lavorarci meno di 3-4 persone, questo per mantenere alta la qualità ed il livello del video. Sicuramente non è possibile realizzare un video aziendale professionale con poche centinaia di euro, ma le agenzie serie riescono sempre ad ottenere ottimi risultati basandosi sul budget del cliente che ha la necessità di proporre contenuti sempre nuovi in grado di rendersi presente.

E’ altresì vero che non tutti i clienti sono disposti ad investire ingenti somme per realizzare un video la cui vita media sia ridotta. Pertanto, per ridurre i costi, come abbiamo scritto, è necessario ridurre il numero dei professionisti coinvolti. Dall’altra parte però c’è sempre la necessità di mantenere alta la qualità.

La soluzione è pertanto quella di rivolgersi a professionisti seri con conclamata esperienza nel settore che sanno bene cosa fare e soprattutto come. Aspetto non secondario, è anche la capacità di ottimizzare al meglio gli aspetti ed i tempi di produzione.

Riuscire a garantire un’ottima organizzazione, equivale anche a ridurre drasticamente i costi.

Si possono organizzare insieme sia la pre-produzione che la post-produzione e anche una perfetta integrazione potrebbe portare a ridurre i costi di oltre il 30%.

Ad incidere anche sul costo del video aziendale è la tipologia, ovvero video realizzato in animazione oppure con riprese dal vivo. Per questo è opportuno richiedere sempre un preventivo chiaro esprimendo bene le proprie esigenze.

You must be logged in to post a comment