Rimappatura nuova Golf 7

volkswagen golf 7 gti

Rimappatura nuova Golf 7

Le nuove Golf 7, e tutte le altre vetture del gruppo VW, dotate delle centraline motore di ultima generazione, equipaggiate con le seguenti motorizzazioni, possono essere rimappate:

-2.0 tdi + 35 cv + 64 nm
-1.6 tdi + 35 cv + 61 nm
-1.8 tfsi + 35 cv + 65 nm
-1.4 tsi + 29 cv + 61 nm
-2.0 tfsi + 35 cv + 74 nm
-3.0 tdi + 41 cv + 82 nm

Le modifiche avvengono via presa OBD senza nessun problema di compatibilità con il filtro antiparticolato e dopo un ampio test delle modifiche prima dell’immissione in commercio.
Nel caso di uno step successivo di preparazione è possibile la rimozione dei problemi del filtro antiparticolato e l’eliminazione della valvola egr.

Rimappatura VW Golf v 1.9 TDI 105 cv

Su questa tipologia di vettura, l’intervento si concentra principalmente sulla rimappatura della centralina motore (Bosch EDC 16c39), ottenendo così un aumento di 33 cv e di 60nm di coppia rispetto all’originale. Questo risultato permette di avere una maggiore spinta in tutti i regimi e un abbassamento dei consumi ad andatura costante. La rimappatura di questa Volkswagen Golf assicura quindi ottime performance.

Come funziona la rimappatura della centralina?

Spesso la centralina è “compromessa” da restrizioni quali combustibili con specifiche diverse, estremi di temperatura e altitudine, le leggi sulle emissioni e sull’inquinamento molto restrittive e persino la possibilità che il veicolo non possa essere riparato in modo regolare o secondo le istruzioni che il produttore stesso consiglia. Di fatto, con la rimappatura della centralina si vanno a modificarei vari parametri all’interno della stessa per liberare il vero potenziale nascosto dal motore. Si tratta di un processo completamente sicuro che serve ad ottimizzare e a rendere più efficienti i parametri termodinamici senza che tutti questi compromessi vengano applicati alla programmazione.

Dopo la rimappatura a quanti cavalli arriva l’auto?

Questa è una delle domande più frequenti di chi intende rimappare la centralina dell’auto. In linea generale possiamo dire che, in caso di rimappatura su motori “stock” sovralimentati (gasolio o benzina), gli incrementi possono andare da un 15 a un 25% di guadagno sia in termini di coppia che di potenza a seconda di quello che vorrete ottenere.

Di quanto riescono a calare i consumi?

Con la rimappatura della centralina dell’auto, i consumi riescono a calare mediamente da un 10% a un 20%. Di solito, si esegue una rullata sul banco, prima e dopo. per vedere la differenza e quindi il risultato del “grafico”. Va però specificato che le differenze di carico, dinamica e comportamento, non sono ovviamente emulabili su un banco prova, ne dà un PC.

Benefici per i motori non sovralimentati

Il motore aspirato, può ancora beneficiare di un incremento di potenza e coppia che varia mediamente dal 7 al 15 % in più, grazie ad un’attenta riprogrammazione dei vari parametri del motore all’interno della mappa.
Quando si richiede solo il risparmio del carburante
Sono diversi i casi in cui i proprietari di auto sono solo interessati a risparmiare carburante, così occorre concentrarsi sul miglioramento della coppia ai bassi regimi, allargando la curva di erogazione. Questo farà sì che l’auto sarà più precisa sia per mantenere la velocità di crociera, sia a pieno carico per una guida più confortevole anche nelle marce alte a velocità più basse, richiedendo quindi anche un minor numero di cambi di marcia complessivi. Questi fattori adattati ad uno stile di guida atto a sfruttare al meglio la coppia ai bassi regimi, permetterà di ottenere un miglioramento nel consumo di carburante, dove sui motori turbo-diesel potrebbe arrivare fino al 15-20%.

You must be logged in to post a comment