Dolore alle articolazioni: come combatterlo

Dolore alle articolazioni: come combatterlo

I dolori articolari sono un tipo di disturbo molto fastidioso non associabile ad una particolare stagione o periodo dell’anno. Può colpire allo stesso modo uomini e donne e provoca una generale riduzione della capacità motoria ed una sintomatologia dolorosa localizzabile principalmente presso l’articolazione colpita.

Non esiste una casistica che veda un’articolazione maggiormente colpita rispetto ad un’altra: possono esserne colpite ginocchia, gomiti, spalle, ma anche articolazioni più piccole quali le dita. Pur non avendo una stagionalità precisa, come accennato precedentemente, alcune cause di questa patologia fanno riferimento soprattutto al periodo invernale: in particolare l’influenza, il freddo e l’umidità.
Senza contare che questo tipo di dolori possono essere originati anche da vere e proprie patologie o disturbi come artrite, artrosi, borsiti, traumi alle articolazioni o tendiniti.

Com’è ovvio, la strategia migliore per arrivare ad una buona cura sta nell’individuare con esattezza l’origine del problema, in particolare la comprensione del fatto che il dolore possa essere o meno causato da un’infiammazione ai tessuti molli, così da poter scegliere la soluzione più efficace.

Esistono, comunque, numerosi prodotti naturali per la cura delle articolazioni e molti di questi sono a base di artiglio del diavolo. Si tratta di una pianta le cui proprietà sono molto famose per i benefici apportati anche in caso di schiena, artrosi e le sciatalgie.
Un’altra erba medicinale molto spesso utilizzata è l’arnica montana, anche questa molto consigliata per chi soffre di dolori articolari. E’ molto efficace anche nel trattamento di distorsioni, traumi e dolori muscolari.

Oltre a questo tipo di rimedi esterni possono essere affiancati a questi alcuni infusi o decotti in grado di poter dare ulteriore sollievo dal dolore alle articolazioni.
In questo caso, molto importanti sono il sambuco e il salice bianco. In particolare quest’ultimo, rappresenta l’equivalente naturale dell’aspirina e come tale può essere molto importante nella lotta contro le infiammazioni.

Preparare degli infusi con queste due piante non è affatto difficile. L’infuso di sambuco può essere preparato lasciando in infusione 4 cucchiai dei suoi fiori in un litro d’acqua bollente per circa 15 minuti. Al termine di questo tempo tutto deve essere filtrato e poi bevuto. Meglio se questo procedimento viene effettuato la mattina oppure la sera prima di coricarsi.
Una maggiore attenzione, invece dovrà essere prestata nell’assunzione di salice bianco: questo dovrà essere assunto dopo i pasti e con moderazione,altrimenti vedrà diminuiti i suoi particolari effetti benefici.

Infine, utile per il trattamento dei dolori articolari può rivelarsi anche la boswellia, una particolare pianta i cui benefici contribuiscono a rinforzare la cartilagine, parte integrante delle articolazioni.

Il modo migliore per combattere questo tipo di dolori resta comunque il tentare di assumere una corretta postura. Infatti, spesso è queste la causa principale dei problemi alle articolazioni.
E’ importante fare in modo tale da mantenere una posizione il più possibile naturale, ma senza che risulti troppo rilassata e scomposta.
Per migliorarla sarà importante svolgere un’attività regolare di stretching e yoga in grado di aiutare a mantenere in allenamento le proprie articolazioni riducendo in questo modo anche la possibilità che queste possano infiammarsi.
Infine, è bene evitare l’esposizione ad ambienti troppo umidi.

You must be logged in to post a comment