Cosa fare 7 giorni a Bellaria Igea Marina

Cosa fare 7 giorni a Bellaria Igea Marina

7 giorni a Bellaria Igea Marina sono certamente sufficienti per godere il meglio della città, non solo spiagge meravigliose però, ma anche natura, divertimenti, arte e cultura.

Partendo dal centro urbano, non sarà certamente impossibile capire quanto e perchè sia così apprezzata la zona esclusivamente pedonale “Isola dei Platani”, caratterizzata da due meravigliose aree verdi. Proseguendo si trova il  “Parco Pavese”, situato a sud in un’area più vicina a quella delle spiagge. Merita di essere visitato anche il “Parco del Gelso“, con i suoi 25 ettari di macchia mediterranea e piante ad alto fusto. Qui si trova anche il caratteristico laghetto omonimo, noto anche per l’area a tema del “Giardino delle Farfalle”. Per restare legati al tema della natura, è consigliato prendersi del tempo per fare una bella passeggiata nel verde sulla  pista ciclo-pedonale che raggiunge il paese vicino San Mauro Pascoli, qui si possono vedere e scoprire alberi di querce, boschi di pioppi, alberi da frutti, ma anche fitti canneti. I bambini, soprattutto, saranno esaltati nel poter ammirare da vicino i migliori  esemplari di airone cinerino e martin pescatore.

 

Tra gli altri luoghi di interesse, è consigliato andare a visitare la “Casa Rossa“, storica dimora estiva dello scrittore Alfredo Panzini, oggi aperta al pubblico e sede dell’Accademia Panziniana, e la “Torre Saracena“, eretta dai pescatori nel XVII secolo ed oggi caratterizzata dalle raccolte di carta moneta e molluschi che ospita.

Tra i monumenti che vale la pena visitare, menzioniamo “Villa Torlonia” o la Chiesa di Santa Margherita (datata XVIII secolo),  l’ex Abbazia Donegallia, il Castello Benelli o la più recente Fornace di Bellaria.

Festival, attività culturali, iniziative, sicuramente in 7 giorni di soggiorno a Bellaria è possibile assistere anche a più di una come il “Bellaria Film Festival“, dedicato al cinema indipendente. Bellaria è inoltre sede della StarCon, ovvero un convegno di fantascienza esclusivamente dedicato alla serie televisiva Star Trek: va in scena nella seconda metà di maggio presso il Centro Congresso Europeo. Durante il convegno è possibile incontrare attori e sceneggiatori, cimentarsi in giochi, dibattiti e partecipare a conferenze scientifiche e letterarie di astronomia.

Merita di essere visto anche il  “Palio dei Saraceni“, rappresentazione in costumi d’epoca dello sbarco dei Saraceni dalle imbarcazioni storiche. L’evento è caratterizzato dal scenografico corteo che invade letteralmente le vie della città rappresentando per il pubblico spettacoli di combattimento ma che concerti.

Se andate a visitare la Torre Saracena, non mancate di andare a vedere anche il Museo delle Conchiglie che si trova al suo interno dove sono esposti numerosi esemplari provenienti da tutto il mondo. All’esterno della Torre sono esposte le antiche barche bellariesi e igeane.

Se siete amanti dello sport, allora non perdete l’occasione di camminare sulle acque con il SUP. A Bellaria infatti sono tante le attività legate alle sport che si possono fare. Ad esempio,  “camminare sulle acque” è possibile dopo un breve corso teorico sulla Stand Up Paddle ( da cui SUP) fornita da istruttori qualificati.

Inoltre è anche possibile partecipare a un cooking show, oltre ad assaggiare le molte prelibatezze locali, durante il vostro soggiorno potrete imparare le ricette delle Azdore, nome con cui sono chiamate le signore che insegnano a cucinare secondo le più antiche e nobili tradizioni. Per prenotare un hotel per famiglie all inclusive e coniugare convenienza e qualità, vai su http://www.hotelmeritime.com/ o http://www.hotelfrancesca.it/ .

Realizzare un biglietto da visita vincente

Come si realizza un biglietto da visita vincente? Non esiste una risposta certa a questa domanda, cara a tanti imprenditori e professionisti; tuttavia, gli studi nel campo del marketing e della comunicazione visiva ci permettono di delineare alcune regole di base, che andrebbero sempre rispettate.

Se seguirai questi cinque consigli, avrai la certezza di aver realizzato un biglietto ben leggibile, semplice da memorizzare e di comodo utilizzo; si tratta di doti essenziali per il biglietto da visita di un professionista. Ecco alcuni dei “segreti” per un biglietto da visita vincente, svelatici da Millionaire:

 

  • Analizza il tuo target: se ti rivolgi alle aziende, sarà bene evitare un biglietto eccessivamente colorato, così come gli effetti più “audaci”; al contrario, per chi si rivolge ad un pubblico generalista, sarà necessario trasmettere l’idea di una personalità giovane e dinamica.
  • Evita l’effetto fai da te: la carta deve essere di buona qualità, con una grammatura sufficiente per evitare che si pieghi o si rovini con l’uso.
  • Scegli con cura i colori: due, massimo tre colori, che daranno l’identità al tuo brand o alla tua persona. La scelta dei colori è fondamentale e deve essere ponderata con cura.
  • Sii semplice: il biglietto da visita è cosa ben diversa da un volantino pubblicitario; la semplicità verrà premiata e ricordata dai tuoi contatti. Gli elementi essenziali, che non dovresti dimenticare, sono il nome, l’indirizzo e i tuoi contatti (mail, cellulare). Se sei un professionista, è essenziale anche il numero di P. IVA. Inserire altri elementi rischia di rendere caotico il biglietto da visita.

 

Grazie alla stampa digitale, è possibile stampare biglietti da visita con una spesa di poche decine di euro; il nostro suggerimento è di cercare sul web una tipografia di fiducia ed economica, come HeliosGuzzi,  ma di non lesinare troppo sui prezzi: il rischio è quello di stampare un biglietto da visita di bassa qualità, che finirebbe per farti perdere tempo e clienti.

Cosa fare con le vecchie sedie di casa?

Chi ha in casa delle sedie ormai vecchie che però non vuol buttare, un po’ per i ricordi che sono legati ad esse e un po’ perché vuol provare a ridurre i rifiuti prodotti, può cercare una nuova collocazione per questi elementi di arredo, che possono essere rinnovati e riciclati in modo decisamente semplice. Anche nel caso in cui le sedie siano molto usurate, o addirittura rotte, si può provare a recuperarle: per esempio, dando vita a un set romantico con fiori e candele da collocare sulla seduta, ideale per arricchire una parete un po’ vuota, ma anche per decorare il bagno o la camera da letto.

Riciclare tutti i tipi di sedie

Sono davvero tante le tipologie di sedie che possono essere riciclate: per abbellire il proprio appartamento in modo originale si può anche far riferimento alle proposte di negozi di antiquariato e mercatini dell’usato. Si potrebbe avere la fortuna, per esempio, di imbattersi in una serie di vecchie sedute da cinema, imbottite o in legno, da inserire tra le mura domestiche, come se si trattasse di una panchina o come semplice elemento di decorazione, in salotto o all’ingresso. Read More

L’andamento del mercato immobiliare di lusso a Roma

Nel 2018 le performance del mercato immobiliare di pregio sono tornate a salire, e il comparto ha ripreso a correre in parallelo rispetto al settore del residenziale classico. A dimostrarlo è una ricerca che è stata condotta da Santandrea Luxury Houses, che per questa indagine si è avvalsa della collaborazione dell’istituto di Nomisma: ebbene, si è rilevato che la domanda di appartamenti di lusso è in crescita costante, pur in un contesto in cui i prezzi non riescono ad abbandonare la fase di stallo cronica in cui sono imprigionati. Vale la pena di ricordare che vengono definite abitazioni di lusso tutte quelle unità immobiliari che possiedono una superficie utile totale non inferiore ai 240 metri quadri: nel computo non devono essere calcolati i balconi, i posti macchina, le terrazze, le scale, le soffitte e le cantine.

Stando ai dati forniti dal rapporto e alle conclusioni che ne vengono tratte, è ancora flebile la disponibilità di immobili capaci di assicurare un mix di condizioni dello stabile, tipologia costruttiva, ubicazione, contesto e servizi accessori, anche se si può parlare di una certa crescita. Le conseguenze si evidenziano sul numero di compravendite, che sono limitate dal fatto che il prodotto offerto non è in linea con le richieste della domanda. Solo una piccola parte di coloro che acquistano gli immobili di lusso lo fa con la prospettiva di un investimento, mentre la maggioranza va ad abitarci: accade in 7 casi su 10 a Roma e in 8 casi su 10 a Milano. Read More

Perché acquistare una casa di nuova costruzione

I motivi per cui è consigliabile acquistare una casa di nuova costruzione non sono pochi: essi hanno a che fare in primo luogo con il comfort di cui si può beneficiare e la sicurezza di usufruire di impianti recenti, sia per ciò che riguarda gli infissi e i serramenti, sia in relazione a tutte le altre tecnologie, dagli antifurti agli impianti di climatizzazione. Inoltre, un’abitazione appena costruita è di sicuro di classe energetica alta, e quindi in grado di garantire risparmi più che consistenti sui consumi di energia sul breve, sul medio e sul lungo termine. Read More

pirata della strada affrontare incidente

Incidenti causati da pirati della strada: Come affrontarli

I 5 passi per affrontare un incidente causato da un pirata della strada.

Quando si tratta di guidare non c’è molto di più pericoloso degli altri automobilisti. Dopo aver conseguito la patente presso la tua autoscuola Cagliari di fiducia e a causa del numero crescente di segnalazioni di incidenti che si verificano, è il caso prima di tutto di prepararti ad affrontare un incidente provocato da un pirata della strada, che dunque non si è fermato a prestare soccorso. Ci sono diverse cose che puoi fare in una situazione del genere, e forse ti son state già accennate in una scuola guida Cagliari. Eccole riassunte in 5 passaggi.

Valuta il danno

Devi prima prenderti il tempo per valutare il tuo danno fisico e quello fatto alla tua auto. Se sei ferito, dovresti cercare immediatamente un aiuto medico e lasciar perdere la macchina. Tuttavia, se non sei ferito, dovresti prendere nota di ciò che è stato fatto alla tua auto e di quello che è successo.

Se puoi, annota i dettagli di quello che è successo poco prima e durante l’incidente e anche dopo. Se hai una descrizione dell’auto annotala e se ricordi qualche numero della targa scrivi anche quello. Potrebbero inoltre servire delle immagini del danno a fini assicurativi.

Chiama aiuto

Dopo aver fatto il punto su come ti senti e come appare la tua auto dopo l’incidente, chiama la polizia e segnala l’incidente. A questo punto potresti avere dei testimoni che hanno visto l’incidente che possono offrire informazioni preziose. O chiedi loro di rimanere o chiedi il loro numero di telefono per ulteriori contatti.

Quando la polizia arriva rispondi a tutte le loro domande e concedi loro il tempo di elaborare la scena per preparare i prossimi passi.

Raccogli i numeri di telefono e le informazioni valide

Raccogli tutte le informazioni che puoi. Se hai dichiarazioni dei testimoni, scrivile insieme ai numeri di telefono in modo che la tua compagnia assicurativa possa utilizzarli in un secondo momento. Dovresti anche richiedere una copia del rapporto della polizia, nonché un numero di contatto.

incidente pirata della strada affrontare

Contatta la tua compagnia di assicurazioni

Se la vettura e danneggiata, o anche se sei solo ferito, segnala l’incidente alla compagnia assicurativa. Chiederanno le informazioni che hai raccolto nel passaggio precedente.

Aspetta i risultati

L’ultimo passaggio è solo aspettare. La polizia e la compagnia assicurativa condurranno le proprie indagini e cercheranno di catturare la persona che ha causato l’incidente.

arredamento casa dipinti colori acrilici maimeri

I dipinti realizzati con colori acrilici potrebbero rivelarsi il migliore arredamento per la tua casa!

Scopri tutti i vantaggi di arredare la tua casa con dipinti realizzati con colori acrilici.

Sia che tu abbia una casa arredata con uno stile o un design particolare, sia che tu viva in una casa semplice, ecco per te tutti i motivi di arricchirla con dei dipinti realizzati con colori acrilici di qualità, come gli Acrilici Maimeri.

I colori acrilici lottano contro il tempo.

Ebbene sì, i dipinti realizzati con i colori acrilici sono molto resistenti, e nemmeno il passare del tempo riesce a spegnere i colori di queste particolari vernici. Prima di acquistarne (o magari realizzarne uno) informati sulla qualità del colore. Ad esempio gli Acrilici Maimeri sono ottimi e utilizzati in tutto il mondo.

I colori acrilici sono brillanti.

Se ami i colori brillanti o cerchi un arredamento capace di illuminare la tua casa, allora i quadri dipinti mediante l’utilizzo di colori acrilici sono certamente quello che fa per te.

Gli acrilici presentano dei pigmenti molto accesi capaci di rendere allegra anche la casa più spenta.

arredamento casa acrilici maimeri dipinti

I dipinti realizzati con questi colori sono generalmente di alta qualità.

Sei un appassionato di arte? Allora troverai numerosissimi dipinti realizzati con gli acrilici che sapranno soddisfare al meglio le tue esigenze.

Ad esempio gli artisti della corrente Pop Art utilizzano soprattutto questi colori, in grado di esaltare al meglio i propri dipinti legati alle scene e agli oggetti di vita quotidiana, nonché ispirati al genere fumettistico.

Una casa abbellita con questi quadri non potrà che suscitare l’ammirazione di chi la visita. I tuoi ospiti ti riempiranno sicuramente di complimenti!

Non solo dipinti.

In realtà i colori acrilici si adattano perfettamente non solo alle classiche tele, ma anche a materiali diversi come legno, carta, vetro

Le opere d’arte con cui puoi arredare la tua casa possono diventare in questo modo molteplici ed estremamente diverse tra loro. Le potrai dunque adattare alle diverse stanze della tua abitazione.

Inoltre, essendo i colori acrilici perfetti anche se utilizzati sulle pareti, puoi cimentarti nella realizzazione di opere d’arte uniche e personali, oppure commissionarle ad artisti esperti che sapranno esaltare al massimo le caratteristiche di questi particolari colori.

Conclusione.

Dopo aver letto quest’articolo vorrai sicuramente aggiungere al tuo arredamento dipinti e/o opere d’arte realizzate con l’utilizzo dei particolari colori acrilici. Cosa aspetti?

Se ami il fai da te puoi inoltre sbizzarrirti e creare tu stesso oggetti d’arredamento dipinti con colori acrilici. Basta semplicemente possedere un’ottima inventiva!

Pareti, barattoli di vetro, pezzi di cartone potranno diventare particolari e coloratissimi elementi decorativi per la tua casa.