Come trasformare la pagina Facebook in un sito web

Come trasformare la pagina Facebook in un sito web

Come si fa a trasformare un profilo Facebook in una pagina?

Come prima cosa bisogna effettuare l’accesso tramite il login del social network e utilizzare lo strumento di migrazione. Una volta entrati in questa sezione occorre scegliere il tipo di pagina che si desidera, semplicemente con un clic. Selezionare il “Sito web” dal menù a scorrimento accettando le condizioni di utilizzo delle pagine del social network.

E’ possibile che durante la gestione del profilo,verranno salvate solo le amicizie ed i contatti. E’ pertanto consigliato effettuare un backup direttamente tramite Facebook nella sezione “Scarica i dati”.  Occorre pertanto seguire le indicazioni e i vari passaggi fino a ricevere una e-mail di conferma.

Il passo successivo è quello di recarsi alla pagina iniziale e digitare la password che si utilizza normalmente per entrare in Facebook. Serve dare conferma e digitare il codice proposto. Cliccare quindi su “Invia” per confermare la scelta di effettuare tale conversione.

Dopo qualche secondo sarà possibile visualizzare la nuova sezione che permetterà di gestire completamente la pagina.

Come prima cosa, serve introdurre l’immagine personale per configurare il profilo e importare tutti i contatti tramite il pulsante “Importa contatti”. Selezionare le persone alle quali si desidera mandare un invito alla pagina creata.

Per completare la configurazione, occorre recarsi su “Sito web” digitando l’indirizzo del sito o del  blog aggiungendo una descrizione nella sezione “Informazioni”. Per completare cliccare su “Continua”, in questo modo sarà possibile visualizzare in maniera completa la pagina. Se si vogliono aggiungere nuove modifiche o personalizzazioni, occorre cliccare sul pulsante “Modifica pagina”. La sezione informazioni e la voce Informazioni della Pagina permette di aggiungere e/o modificare i dettagli della pagina. Si può così modificare quindi la categoria, il nome, l’indirizzo, il numero di telefono e la descrizione.

Un profilo in una pagina Facebook è diverso rispetto alla creazione di una pagina Facebook ex novo, pensata per chi ha un blog, un sito Internet o un’attività

e vuole creare una pagina Facebook da utilizzare come strumento di marketing con lo scopo di  migliorarne la visibilità. Con la procedura indicata si possono rimuovere i limiti al numero di amicizie previsto nei profili (5000 contatti) e trasformare gli amici in fan. Facebook creerà una pagina Facebook basata sul tuo profilo copiando alcuni dati sulla pagina Facebook senza eliminare il profilo originario.

Ma non solo, al di fuori del gigante blu, esistono sistemi come Swimme che permettono di trasformare la pagina Facebook in un sito web classico. Uno step in più per rendere ancora più incisiva la propria presenza sul web. Basti vedere il sito ufficiale dell’agriturismo Bellavista di Trieste per averne un esempio.

Perché trasformare il profilo Facebook in una pagina

Utilizzare l’account personale per rappresentare la propria azienda va contro le linee guida espresse nelle Condizioni di Facebook. Il social network utilizza regole severe a riguardo e, se non vengono rispettate, continuando a utilizzare il profilo Facebook per promuovere l’attività, si rischia di perdere l’accesso all’account.

Se l’azienda si basa sulla propria identità, si deve convertire il profilo in una Pagina. In seguito alla creazione di una Pagina Facebook si otterranno benefici per l’azienda.Le pagine Facebook sono lo strumento adatto per promuovere il proprio business ed integrano gli Insights della Pagina, che consentono di valutare l’efficacia dei post. Tramite lo strumento Ruoli della Pagina, si possono utilizzare altre persone a modificare la Pagina, creando la base per collaborazioni e lavori di team. Infine, le Pagine Facebook permettono di mettere in evidenza i post e di creare inserzioni pubblicitarie per sponsorizzare i contenuti.

15 foto che arricchiranno i ricordi delle vostre nozze

Nonostante i tradizionalisti sono ancora fortemente legati alle foto in posa, la tendenza è quella rivolta al photoreportage, il racconto spontaneo e naturale in grado di catturare i momenti più emozionanti della giornata. Le foto più belle sono quelle che ritraggono la preparazione della sposa, il cosiddetto “getting ready”. Il giorno delle nozze va immortalato con massima professionalità, sin dall’ingresso in chiesa fino alla consegna delle bomboniere. In questo caso, ricorda il celebre fotografo di nozze napoletano Elia Vaccaro, un bravo photographer renderà tutti gli elementi circostanti favorevoli per elaborare uno shooting fotografico perfetto: ovvero, saprà creare tutte le tonalità perfette in sintonia con le luce, aiutando gli sposi ad apparire il più possibile spontanei e naturali, sapendo cogliere emozioni, momenti gioiosi ma anche la trepidazione di quegli attimi indimenticabili. Read More

Come cambiare la serratura della porta blindata

Molto spesso, per difendersi dai ladri, si decide di cambiare la serratura della porta blindata, ma la sostituzione può avvenire anche a causa del furto o dello smarrimento delle chiavi. Pertanto, per incrementare il livello di sicurezza dell’impianto di chiusura e del cilindro della serratura per porta blindata si procede alla conversione.

Ci sono poi i casi urgenti che riguardano interventi o manutenzioni di porte bloccate, serrature danneggiate, manipolate dai ladri o usurate, dove occorre procedere con la conversione delle serrature delle porte blindate.

Oggi sono molte le aziende che si occupano di sostituire le vecchie serrature a doppia mappa con la conversione della serratura a cilindro europeo con chiave di sicurezza e defender, scheda di proprietà e duplicazione sicura controllata.

Non è per nulla vero che per mettere in sicurezza la propria abitazione o l’ufficio occorre sostituire a tutti i costi la porta, ricordano infatti gli specialisti del settore di 3mTecnofer.

Grazie al servizio conversione serrature porte blindate, si interviene con il massimo riguardo verso le porte che restano intatte, ma in poco tempo, diventano più sicure, aumentando il grado di protezione, senza dover necessariamente spendere grandi cifre.

La tecnologia applicate alle serrature delle porte blindate, è in continua evoluzione, oggi infatti, grazie agli strumenti sempre più all’avanguardia, la porta è in grado di essere trasformata in una protezione decisamente più sicura, in pochissimo tempo. In questo modo si cerca di rendere vano ogni tentativo di scasso.

Coloro che possiedono una serratura a doppia mappa con oltre 4 anni di vita, devono sentirsi a rischio perchè esistono tecniche che permettono di aprire le serrature in maniera davvero molto veloce, senza far rumore o lasciare segni di scasso.

Il cilindro a profilo europeo a duplicazione controllata è attualmente il punto di riferimento di sicurezza per le chiusure di case ed uffici. Le chiavi sono consegnate sigillate, inclusa la scheda di proprietà, indispensabile per la duplicazione delle chiavi e solo nei centri autorizzati e specializzati.

Aggiornare la serratura tramite la conversione da chiave a doppia mappa a cilindro europeo è la soluzione per la sicurezza. Le modifiche vengono apportate sulla porta senza alterare l’estetica nel rispetto delle finiture e di tutti gli accessori.

L’intervento è semplice: viene rimossa la vecchia serratura a doppia mappa e viene applicato un nuovo blocco serratura a profilo europeo.

Il cilindro europeo è antistrappo e antitrapano, e viene applicato insieme ad una borchia di copertura esterna sul cilindro denominata “Defender” che è in grado di proteggere dagli attacchi con pinze, leve e trapani.

Per “Europeo” si intende la sagoma del cilindro, quindi è possibile avere cilindri Europei da un costo minimo di 10 euro ad un costo pari a centinaia di euro. Anche se questi cilindri sembrano tutti uguali, presentano gradi di sicurezza diversi.

Cilindro europeo a chiave piatta con tessera di proprietà

Un cilindro europeo a chiave piatta con tessera di proprietà è un cilindro con tutte le caratteristiche di sicurezza necessarie, a cui si aggiunge il controllo della gestione degli accessi. La chiave di un cilindro europeo con tessera di proprietà deve essere obbligatoriamente duplicata dietro presentazione della tessera stessa. Vale a dire che solo ed esclusivamente il proprietario o una persona da lui autorizzata possono richiedere la duplicazione della chiave, sempre con la presentazione della tessera al duplicatore.

Le migliori zanzariere online le trovi su noflystore

Arriva l’estate…e le zanzare

Sono forse le uniche difese contro gli insetti molesti che non ci fanno dormire la notte e i cui risultati (ed effetti) vediamo immediatamente. Parliamo delle più che utili zanzariere che rappresentano una insormontabile barriera contro l’entrata di zanzare e di altri insetti nella nostra casa. Vivere pienamente l’estate significa avere la possibilità di tenere spalancate le finestre soprattutto la notte, per permettere l’indispensabile ricambio di aria e per  lasciare entrare un refolo di fresco. Purtroppo, oltre all’aria e al sognato fresco, c’è l’accesso libero anche per quei minuscoli nemici del nostro riposo che sono identificati negli insetti succhia sangue come, appunto, le zanzare. Read More

La lavorazione della ghisa

La lavorazione della ghisa deve tenere conto delle caratteristiche di questo materiale, che è in genere duro e piuttosto resistente alla corrosione e alla compressione, ma non alla flessione e alla trazione. Si tratta di una lega resistente all’usura e che vanta una colabilità ottima, dote grazie alla quale è possibile realizzare dei pezzi piuttosto complessi dal punto di vista morfologico. In linea di massima si può parlare di una buona lavorabilità dell’utensile, che per altro è migliorata dalla presenza della grafite che ha un ruolo di lubrificante; ciò non toglie che sull’utensile si possano verificare, sul lungo periodo, dei problemi collegati con l’usura abrasiva. Una lavorazione a secco è raccomandata in molti casi: la mancanza di fluido da taglio, infatti, permette di ridurre il più possibile gli eventuali problemi che dovessero essere provocati dalla microfessurazione termica. Read More

Le macchine per il taglio al plasma di Becky Italia

Becky Italia mette a disposizione dei propri clienti una gamma molto ampia di impianti di taglio al plasma, accessori complementari e ossitaglio: un assortimento completo ed evoluto caratterizzato da controlli numerici e programmi dedicati, sviluppati in maniera specifica per tali tecnologie. Ne è un esempio il taglio plasma Raptor, che è formato da un portale costituito da acciaio elettrosaldato che si caratterizza per il peso ridotto e per la notevole robustezza: doti che favoriscono movimentazioni degli assi all’insegna della precisione, e al tempo stesso una resistenza eccellente a qualsiasi tipo di deformazione. Read More

Il metodo integrato nella logistica trasporti

Nel contesto della logistica trasporti sta assumendo un valore sempre più elevato il cosiddetto metodo integrato, non solo in Italia ma anche al di là delle Alpi. A livello internazionale, in effetti, il concetto di logistica integrata allo stato attuale è ormai imprescindibile, dal momento che la maggior parte delle aziende è in grado, proprio grazie a questo approccio, di gestire le proprie merci nel migliore dei modi, o comunque in maniera più efficace rispetto a quel che accadeva in passato. Si è assistito, pertanto, a un passaggio di consegne tra la logistica classica e la logistica integrata: la prima presupponeva una suddivisione dei reparti di un’azienda quasi a compartimenti stagni, con una sezione che gestiva lo stoccaggio delle merci, una sezione che si occupava del loro trasporto, e così via; la seconda, invece, chiama in causa un comparto unico, da cui dipendono il controllo e il monitoraggio di tutti i reparti. Read More