Le macchine per il taglio al plasma di Becky Italia

Becky Italia mette a disposizione dei propri clienti una gamma molto ampia di impianti di taglio al plasma, accessori complementari e ossitaglio: un assortimento completo ed evoluto caratterizzato da controlli numerici e programmi dedicati, sviluppati in maniera specifica per tali tecnologie. Ne è un esempio il taglio plasma Raptor, che è formato da un portale costituito da acciaio elettrosaldato che si caratterizza per il peso ridotto e per la notevole robustezza: doti che favoriscono movimentazioni degli assi all’insegna della precisione, e al tempo stesso una resistenza eccellente a qualsiasi tipo di deformazione. Continua a leggere Le macchine per il taglio al plasma di Becky Italia

Il metodo integrato nella logistica trasporti

Nel contesto della logistica trasporti sta assumendo un valore sempre più elevato il cosiddetto metodo integrato, non solo in Italia ma anche al di là delle Alpi. A livello internazionale, in effetti, il concetto di logistica integrata allo stato attuale è ormai imprescindibile, dal momento che la maggior parte delle aziende è in grado, proprio grazie a questo approccio, di gestire le proprie merci nel migliore dei modi, o comunque in maniera più efficace rispetto a quel che accadeva in passato. Si è assistito, pertanto, a un passaggio di consegne tra la logistica classica e la logistica integrata: la prima presupponeva una suddivisione dei reparti di un’azienda quasi a compartimenti stagni, con una sezione che gestiva lo stoccaggio delle merci, una sezione che si occupava del loro trasporto, e così via; la seconda, invece, chiama in causa un comparto unico, da cui dipendono il controllo e il monitoraggio di tutti i reparti. Continua a leggere Il metodo integrato nella logistica trasporti

Etichette in bobina: tutto quello che c’è da sapere

Le etichette adesive in bobina possono essere personalizzate, non solo ideali come etichette chiudi pacco, sigilli di garanzia, etichette per bomboniere, per bottiglie,per bar e pasticcerie, per farmacie, per panetterie e gelaterie e molto altro, ma un mezzo pubblicitario e di comunicazione essenziale ai fini della vendita. Le etichette in bobina possono essere stampate a caldo e flessografica e sono adatte sia per applicazioni manuali, che mediante apposite macchine etichettatrici.

Etichette in bobina con stampa a caldo

Le etichette in bobina con stampa a caldo, si caratterizzano per i colori brillanti, e per il basso costo, in quanto viene utilizzato un solo colore.

Etichette in bobina con stampa flessografic

La maggior parte delle etichette in bobina vengono realizzate con la stampa flessografica, che utilizza lastre realizzate in fotopolimero digitale o gomma ed inchiostri ad acqua, a solvente o UV.  

Un prodotto di qualità necessita di una etichetta in bobina di altrettanta qualità.

Le etichette in bobina permettono di personalizzare ampiamente i propri prodotti, rendendoli unici ed accattivanti. Sono un’occasione di visibilità in grado di accrescere la popolarità dell’azienda. Sono disponibili diverse tipologie di etichette in bobina: rotonde, rettangolari, quadrate, in varie dimensioni e personalizzate con le misure richieste per ogni necessità scegliendo tra le diverse tipologie di carte: carte adesive, lavorazioni a stampa speculare, la stampa del bianco coprente o selettivo e il taglio sagomato o squadrato. Inoltre, grazie alle etichette in bobina personalizzate, si possono creare campagne promozionali di grande impatto.

Realizzare le etichette in bobina significa fornire al prodotto una propria identità e quando si ha la necessità di etichettare un certo numero di prodotti, la scelta della etichette in rotolo, è sicuramente quella che meglio semplifica l’utilità. Gli adesivi in rotolo sono adatti per apporre scritte e informazioni su merci, bottiglie e scatole. Con i loro loghi, dati di contatto, e note sul prodotto, le etichette in bobina sono ideali per una pubblicità economica dei marchi.

La scelta strategica delle etichette autoadesive in bobina o libere stampate su ogni tipologia di materiale cartaceo, come PE, PP, PET e PVC, in base alle richieste della clientela crea anche un certo feeling con il consumatore e con il cliente abituale, ma attrae anche nuovi clienti.

Per alcuni settori merceologici possono anche essere create e realizzate etichette su materiali antimuffa e antiumido, carte gommate e materiali plastici. Grazie alle moderne tecniche utilizzate, è possibile realizzare anche etichette in bobina sagomate o tagliate, anonime o stampate con più colori, con verniciatura UV, rilievo e plastificazione.

Oggi grazie alla flessibilità di lavorazione e all’utilizzo di macchinari di diversa tipologia, le etichette in bobina trovano utilizzo in ogni settore merceologico, da quello alimentare a quello cosmetico, da quello farmaceutico a quello enologico, fino a quello industriale. Le aziende realizzano anche etichette per CD e DVD, realizzate con superficie ruvida, liscia, opaca o argentata, sempre personalizzate ed in differenti misure. Oggi, per merito della possibilità di stampare internamente le etichette a colori personalizzate in qualsiasi momento, non esistono più preoccupazioni in merito alla disponibilità, alle interruzioni nella produzione, allo spreco di etichette, agli ordini non evasi o alle consegne in ritardo.

La registrazione di un dominio Web

Quanti e quali sono i vantaggi che derivano dalla registrazione di un dominio sul web? Ogni volta che registriamo un dominio è fatta, siamo in rete, ma ci sono funzioni utili a cui non ci viene nemmeno in mente di pensare. Succede spesso, ogni qualvolta che decidiamo di acquistare un apparecchio moderno, che sia una smart tv, una lavatrice, un computer o addirittura una automobile. Si è arrivati sul web, ma quali sono le applicazioni che possono giocare a nostro favore per la diffusione telematica delle nostre offerte e delle qualità che possiamo vantare? Continua a leggere La registrazione di un dominio Web

San Valentino: tempo di shopping e offerte

A San Valentino nulla deve essere scontato, a parte fiore e cioccolatini, sempre e comunque apprezzati, sempre più innamorati vanno alla ricerca del regalo originale in grado di stupire e di accendere il fuoco della passione. Ecco allora che San Valentino diventa tempo di shopping ed offerte, ma come decidere fra tante proposte? Online le idee non mancano, per tutti i gusti e per tutte le tasche, dai regali personalizzati come tazze, cuscini, foto, Fotoregali, appunto, che restano uno dei regali preferiti per l’occasione.
 Su Amazon, usando un codice sconto, trovate veramente di tutto senza spendere una follia.

Ma San Valentino è anche il momento dove fare shopping diventa anche divertente, perchè si va alla ricerca del capo trendy, in grado di accendere fantasie e passione, e tra qualche timido imbarazzo e qualche indecisione, spesso in merito alla taglia, quando sono gli uomini a dover fare acquisti, possiamo dire che l’indumento intimo, rigorosamente rosso o nero, resta un regalo intramontabile.
Chi se lo può permettere, non solo per una questione di prezzo, ma chi può staccare dal lavoro e dagli impegni per qualche giorno o per il week end, sceglie sicuramente il viaggio romantico, e le proposte sono numerose e molto accattivanti, dai viaggi in Italia, ai viaggi all’estero, passando per le mete romantiche come Parigi, alle prenotazioni negli hotel spa che organizzano pacchetti per le coppie davvero molto allettanti, inclusi massaggi, aromaterapia, trattamenti benessere e bellezza, sauna, o addirittura è possibile prenotare nelle suite con mini piscina in camera, dove non mancano tappeti di petali di rosa, champagne e cene romantiche a fiume di candela.

San Valentino: cosa vogliono le donne?

Le donne amano i viaggi, le mete romantiche, diciamo che le donne “non lo dicono ma se lo aspettano”, e deludere le aspettative a San Valentino è altamente sconsigliato, perchè le conseguenze si possono pagare a caro prezzo per tutto l’anno! Anche i fiori non dovrebbero mai mancare a San Valentino, così come i prodotti di bellezza, ovviamente quelli che piacciono a lei, e qui bisogno conoscere bene i gusti, altrimenti può scaturire la collera. Siamo così andati alla ricerca dei regali più originali e sorprendenti per lei, quelli in grado di farla restare davvero senza parole e di seguito proponiamo una serie di idee regalo per San Valentino davvero in grado di far battere il cuore: massaggio al cioccolato, un vero e proprio viaggio in grado di stravolgere i sensi…
fotostoria d’amore, un book fotografico con le immagini più belle della coppia;
una cena in tram o cena con delitto, più facile da prenotare nelle grandi città.

San Valentino: cosa vogliono gli uomini?

Le donne hanno sicuramente più fantasia, quando si tratta di cercare il regalo giusto da donare a San Valentino al proprio partner, anche se alcune donne regalano ciò che piace a loro e forse meno al partner, pensiamo ad esempio al classico peluche… Ed escludendo boxer e cioccolatini, esistono tante idee originali, come ad esempio un salto con il bungee jumping, un giro in Ferrari su pista oppure un lancio in tandem con il paracadute! E se amore è… che amore sia!

Rimappatura nuova Golf 7

Le nuove Golf 7, e tutte le altre vetture del gruppo VW, dotate delle centraline motore di ultima generazione, equipaggiate con le seguenti motorizzazioni, possono essere rimappate:

-2.0 tdi + 35 cv + 64 nm
-1.6 tdi + 35 cv + 61 nm
-1.8 tfsi + 35 cv + 65 nm
-1.4 tsi + 29 cv + 61 nm
-2.0 tfsi + 35 cv + 74 nm
-3.0 tdi + 41 cv + 82 nm

Le modifiche avvengono via presa OBD senza nessun problema di compatibilità con il filtro antiparticolato e dopo un ampio test delle modifiche prima dell’immissione in commercio.
Nel caso di uno step successivo di preparazione è possibile la rimozione dei problemi del filtro antiparticolato e l’eliminazione della valvola egr.

Rimappatura VW Golf v 1.9 TDI 105 cv

Su questa tipologia di vettura, l’intervento si concentra principalmente sulla rimappatura della centralina motore (Bosch EDC 16c39), ottenendo così un aumento di 33 cv e di 60nm di coppia rispetto all’originale. Questo risultato permette di avere una maggiore spinta in tutti i regimi e un abbassamento dei consumi ad andatura costante. La rimappatura di questa Volkswagen Golf assicura quindi ottime performance.

Come funziona la rimappatura della centralina?

Spesso la centralina è “compromessa” da restrizioni quali combustibili con specifiche diverse, estremi di temperatura e altitudine, le leggi sulle emissioni e sull’inquinamento molto restrittive e persino la possibilità che il veicolo non possa essere riparato in modo regolare o secondo le istruzioni che il produttore stesso consiglia. Di fatto, con la rimappatura della centralina si vanno a modificarei vari parametri all’interno della stessa per liberare il vero potenziale nascosto dal motore. Si tratta di un processo completamente sicuro che serve ad ottimizzare e a rendere più efficienti i parametri termodinamici senza che tutti questi compromessi vengano applicati alla programmazione.

Dopo la rimappatura a quanti cavalli arriva l’auto?

Questa è una delle domande più frequenti di chi intende rimappare la centralina dell’auto. In linea generale possiamo dire che, in caso di rimappatura su motori “stock” sovralimentati (gasolio o benzina), gli incrementi possono andare da un 15 a un 25% di guadagno sia in termini di coppia che di potenza a seconda di quello che vorrete ottenere.

Di quanto riescono a calare i consumi?

Con la rimappatura della centralina dell’auto, i consumi riescono a calare mediamente da un 10% a un 20%. Di solito, si esegue una rullata sul banco, prima e dopo. per vedere la differenza e quindi il risultato del “grafico”. Va però specificato che le differenze di carico, dinamica e comportamento, non sono ovviamente emulabili su un banco prova, ne dà un PC.

Benefici per i motori non sovralimentati

Il motore aspirato, può ancora beneficiare di un incremento di potenza e coppia che varia mediamente dal 7 al 15 % in più, grazie ad un’attenta riprogrammazione dei vari parametri del motore all’interno della mappa.
Quando si richiede solo il risparmio del carburante
Sono diversi i casi in cui i proprietari di auto sono solo interessati a risparmiare carburante, così occorre concentrarsi sul miglioramento della coppia ai bassi regimi, allargando la curva di erogazione. Questo farà sì che l’auto sarà più precisa sia per mantenere la velocità di crociera, sia a pieno carico per una guida più confortevole anche nelle marce alte a velocità più basse, richiedendo quindi anche un minor numero di cambi di marcia complessivi. Questi fattori adattati ad uno stile di guida atto a sfruttare al meglio la coppia ai bassi regimi, permetterà di ottenere un miglioramento nel consumo di carburante, dove sui motori turbo-diesel potrebbe arrivare fino al 15-20%.

Fare ristrutturazioni edili nella giungla di Roma

Riuscire a trovare i professionisti di cui si ha bisogno è molto difficile: in ogni città, specie nelle più grandi, le offerte non mancano ma la percezione è che molti lavoratori siano alla ricerca dei clienti a cui vendere le proprie prestazioni, curando poco la qualità dei servizi e ancor meno la scelta dei materiali da utilizzare. Se ciò può essere detto per ogni campo, diventa ancora più vero per chi opera nel settore delle costruzioni e delle ristrutturazioni: la concorrenza è davvero notevole e riuscire a farsi notare diventa davvero difficile. Sarebbe opportuno creare un luogo di incontro in cui domanda e offerta possano incrociarsi ma, in attesa di un simile ritrovato, è bene imparare a destreggiarsi in ogni giungla cittadina, disponendo di mezzi personali ma non per questo meno accurati. Imparare a fare le giuste richieste e a contrattare con ogni direttore d’azienda può essere un buon modo per trovare il servizio che si sta cercando e conoscere dei professionisti desiderosi di aiutare la loro clientela. Ecco, allora, una piccola guida per quanti stiano per intraprendere delle ristrutturazioni Roma ma non sappiano ancora come fare per districarsi nella giungla che questa città può rappresentare. Pochi suggerimenti, semplici da tenere a mente e da mettere in atto per avere la certezza di fare sempre la scelta giusta. Continua a leggere Fare ristrutturazioni edili nella giungla di Roma