A cosa servono le buste a sacco?

A cosa servono le buste a sacco?

Le buste a sacco sono buste particolari per la comunicazione cartacea, per la corrispondenza che viene spedita mediante il servizio postale classico. Sono buste più grandi rispetto alle misure tradizionali in quanto sono in grado di contenere un maggior numero di fogli e soprattutto per inviare documenti che non possono essere piegati e che devono quindi arrivare al destinatario in perfette condizioni; hanno l’apertura sul lato corto così da facilitare l’inserimento e la successiva estrazione dei fogli dal loro interno e, di solito, è presente una striscia autoadesiva o gommata così da facilitarne la chiusura. Proprio perchè devono contenere documenti di estrema importanza, sono anche più robuste rispetto alle normali buste.

 

Qual’è il loro uso specifico?

Le buste a sacco, sono realizzate per contenere, come abbiamo detto, un numero maggiore di fogli, nello specifico: certificati e contratti, materiali aziendali, report, materiale pubblicitario, cataloghi, brochure, documenti ufficiali, fotografie, ecc, contratti, diplomi, ecc.

 

In quali formati sono disponibili le buste a sacco?

Le buste a sacco sono disponibili in vari formati e soprattutto possono essere personalizzate con il logo aziendale, ad esempio, online si possono realizzare quindi stampare e personalizzare buste a sacco nel formato 19×26 senza finestra con strip, oppure, per i documenti di dimensioni più grandi, nel formato 22,9×32,4 sempre senza finestra con strip, o infine quello 22,9×32,4 ma dotato di finestra 5×10 con strip, utile per i recapiti o quelli del destinatario ben visibili all’esterno della busta.

 

Perchè personalizzare le buste a sacco?

Le aziende ed i professionisti sanno quanto sia importante curare la brand identity, ovvero, riuscire a presentare un’immagine sempre appropriata e professionale della propria azienda, che permetta anche di farsi pubblicità in ogni occasione.

Per questo motivo, ad ogni brand deve corrispondere un logo da riportare anche sulle buste a sacco, per rafforzare l’identità del marchio. Quando si inviano documenti, materiale pubblicitario o cataloghi a clienti, fornitori o partner, è importante che le buste a sacco che ricevono rechino il logo del brand. Questo è sicuramente importante, oltre che per presentarsi sempre in modo accurato e professionale, per farsi pubblicità in ogni occasione. Le buste a sacco possono anche essere personalizzate mediante le etichette autoadesive, e si possono scegliere e stampare in varie grammature di carta per garantire un’alta protezione dei documenti contenuti al loro interno: si va da quella più spessa caratterizzata dai colori avana o giallo, a quella più leggera come il pergamino argento sui 40 gr di spessore. L’importante è pesarle con una bilancia pesalettere di precisione prima di arrivare all’ufficio postale, così da calcolare il costo della spedizione di ogni singola busta. Per quanto riguarda le buste avana, ne esistono di due formati: buste a sacco avana piatte e buste a sacco avana con soffietti e fondo quadro. La principale differenza sta nella quantità di materiali che possono essere inseriti in queste pratiche buste. Le comuni buste a sacco bianco con un adesivo strip, sono quelle maggiormente utilizzate negli uffici e vengono anche utilizzate nella versione personalizzata, per inviare a un grande quantitativo di persone lo stesso materiale pubblicitario.

You must be logged in to post a comment