I paesi più pericolosi al mondo

paesi pericolosi

I paesi più pericolosi al mondo

Il Global Peace Index è una classifica che viene fatta ogni anno sulla base dei fattori che determinano lo stato di pacificità di un determinato paese.

Prima di organizzare il vostro prossimo viaggio è bene essere consapevoli dei rischi che si possono correre.

In questo articolo parliamo dei paesi più pericolosi al mondo del 2017, dove sarebbe meglio non trascorrere le proprie vacanze. Ma se non potete farne a meno, allora attrezzatevi bene con le migliori assicurazioni di viaggio.

La Siria rimane il primo in classifica dei paesi più pericolosi al mondo. Anche Iraq e Afghanistan sono rimasti tra i cinque paesi più pericolosi al mondo e questo è stabile dal 2013.

Sud Sudan è nel 2017 il quarto paese più pericoloso dopo aver sperimentato un costante declino negli ultimi anni, scendendo di 15 posti da quando è diventato indipendente dal Sudan nel 2011. La situazione dello Yemen peggiora di anno in anno.

Si può notare che tre dei cinque dei paesi meno pacifici – Siria, Iraq e Yemen – sono in Medio Oriente. La rivalità dell’Arabia Saudita con l’Iran ha aumentato enormemente le tensioni in una regione già problematica.

L’ONU stima che la violenza, la fame e la malattia hanno ucciso più di 10.000 persone in Yemen fin dall’inizio del conflitto, ma questo impallidisce in confronto a più di mezzo milione di persone che sono state uccise durante i sei anni di guerra civile della Siria. Oltre 6 milioni si stima che sono stati sfollati o fuggiti dal paese.

All’altra estremità della classifica, l’Islanda ha mantenuto la sua posizione come il paese più tranquillo del mondo. È stato classificato come paese più pacifico del mondo ogni anno dal 2008. La Danimarca è scesa dal paese in secondo luogo più tranquillo a quinto, mentre il Portogallo, Nuova Zelanda, Austria rientrano nella top five.

L’Europa resta la regione geografica più tranquilla del mondo nonostante i fatti recenti di terrorismo.

E negli Stati Uniti?

La profonda e radicata divisione causata dalla campagna elettorale del presidente degli Stati Uniti, la successiva vittoria di Donald Trump e la ricaduta politica ha portato a un drammatico peggioramento dei livelli di pace in Nord America.

Gli Stati Uniti hanno registrato la flessione più grande, perdendo 11 posti nella classifica dei paesi più sicuri.

E ora vediamo la classifica secondo il Global Peace Index 2017.

I primi dieci paesi più pericolosi al mondo

 

  1. Siria

 

  1. Afghanistan

 

  1. Iraq

 

  1. Sud Sudan

 

  1. Yemen

 

  1. Somalia

 

  1. Libia

 

  1. Sudan

 

  1. Repubblica Centrafricana

 

  1. Ucraina

 

Quali sono invece i posti migliori per le tue vacanze?

Ecco i 10 paesi più sicuri del 2017:

 

  1. Islanda
  2. Nuova Zelanda
  3. Portogallo
  4. Austria
  5. Danimarca
  6. Repubblica Ceca
  7. Slovenia
  8. Canada
  9. Svizzera
  10. Irlanda

 

Ciò non giustifica il fatto di partire sprovvisti di una polizza viaggio, la quale è sempre raccomandata dal Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale.

You must be logged in to post a comment